Periodico di vita e cultura locale a cura dell'associazione PAROLE & MUSICA onlus.

martedì 15 gennaio 2019

Torino-Lecce: avviato il tavolo tecnico per le modifiche dell'offerta commerciale


E' stato avviato il tavolo tecnico tra Regione Piemonte e Trenitalia in seguito alla trasformazione in Frecciarossa dei due Frecciabianca 8807 e 8824 di collegamento tra Torino  e Lecce.  
Il miglioramento del servizio e il taglio dei tempi di viaggio fra il capoluogo piemontese e la Puglia sono un'importante azione di Trenitalia. Nel contempo sono venuti a mancare gli unici collegamenti diretti veloci da Alessandria e Asti con l'Emilia-Romagna e le località servite dal Frecciabianca fino a Lecce. Trenitalia ha immediatamente risposto alle sollecitazioni della Regione e del territorio per individuare possibili alternative di viaggio. Durante l'ultimo incontro , a cui ha partecipato anche l’Agenzia Mobilità Piemontese, sono state valutate alcune ipotesi, come ad esempio il prolungamento da Bologna fino a Torino (e viceversa) di una coppia di treni InterCity dei collegamenti della linea Adriatica. Questa possibile soluzione dovrà necessariamente essere condivisa con il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti competente in tema di collegamenti InterCity in quanto committente del contratto con Trenitalia per i servizi ferroviari di media-lunga percorrenza sottoposti a obbligo di servizio pubblico. Completate le verifiche tecniche e economiche delle ipotesi percorribili sarà convocato un nuovo appuntamento del tavolo tecnico per discuterne gli esiti.