Mer, 29 Giu, 2022

Torna alla ribalta delle cronache il caso del 1800 multe annullate: l'accertamento della Corte dei Conti

Torna alla ribalta delle cronache il caso del 1800 multe annullate: l'accertamento della Corte dei Conti

A distanza di tre anni dall'esposto presentato dall'opposizione, sono in corso gli accertamenti

Il bubbone era scoppiato nella tarda primavera del 2019 quando dai banchi dell'opposizione era partita una richiesta di chiarimenti su tutti quei verbali sottoscritti dalla Polizia Locale di Caselle nell'area aeroportuale, poi annullati, con una perdita secca di circa 180mila euro per le casse comunali.

Era persino stato fatto un Consiglio comunale a porte chiuse per discutere le motivazioni che avevano portato a tale scelta, con tanto di invito alla società che gestisce le telecamere ubicate sulla corsia preferenziale. Ai giornalisti che chiedevano spiegazioni fu detto che erano quasi tutte fatte a targhe straniere e a cittadini difficili da raggiungere per la notifica. In realtà alcune indiscrezioni parlavano di personaggi illustri e di calciatori delle due squadre cittadine, oltre che di autonoleggi aeroportuali.

Si alzò un gran polverone e poi non se ne seppe più nulla. L'unica cosa fu che il consigliere Andrea Fontana, per nulla convinto delle spiegazioni ricevute, decise di inviare un esposto alla Corte dei Conti. Esposto che fino a qualche giorno fa tutti credevano (tanto che se ne erano dimenticati) caduto nel nulla. 

Evidentemente così non è stato visto che l'organismo di controllo sta effettuando degli accertamenti in merito alla questione. 

«Non posso dire nulla di più se non che sono in corso delle indagini - spiega il sindaco Luca Baracco - Essendo in corso il controllo tutti i documenti sono secretati. Quando la Corte dei Conti avrà concluso il suo lavoro di verifica se ne saprà di più. E comunque la risposta spetta all'organismo tecnico del Comune». 

Il rischio concreto è che possa essere decretato il danno erariale, se il Comune non riuscirà a dimostrare che non si poteva far altro se non annullare quei 1800 verbali, per cause di forza maggiore.

Image

Torino e area metropolitana

Non Solo Contro

Il giornale è a cura dell'Associazione Culturale onlus NonSoloContro.
Registrazione n. 2949 del 31/01/2019 rilasciata dal Tribunale di Torino
Direttore responsabile: Nadia Bergamini

Per la pubblicità

ABC Marketing e Comunicazione 
P.I. 124160015

abc.marketing.comunicazione@gmail.com

 Tel.: 3935542895 - 3667072703