Mer, 29 Giu, 2022

Pontili della rada fotovoltaici: Lerici punta tutto sulla sostenibilità ambientale

Pontili della rada fotovoltaici: Lerici punta tutto sulla sostenibilità ambientale

La baia di santa Teresa potrebbe essere presto la prima in Italia ad emissioni zero

Avete presente Lerici, una delle più belle e rinomate località della riviera di Levante della Liguria, famosa per gli scorci mozzafiato e le sue splendide spiagge? Ebbene, potrebbe presto non essere più solo bella da vedere e da vivere, ma anche ecologica e la baia di Santa Teresa diventare la prima in Italia ad emissioni zero di CO2

Da qualche tempo, infatti, I ricercatori dell' Enea, l’Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile, stanno lavorando alla riqualificazione ambientale del litorale per mettere a punto  la rada del futuro per la salvaguardia dell’ambiente marino e costiero.

Il progetto, al momento allo studio grazie alla collaborazione tra Amministrazione, Enea e Università Ca' Foscari di Venezia, prevede la sostituzione degli ormeggi a gavitelli di fronte al paese vecchio con una innovativa struttura a pettine eco-sostenibile e pontili con una superficie in pannelli fotovoltaici calpestabili, che andranno ad alimentare i servizi del porticciolo e un impianto di depurazione delle acque. Scelta che eviterebbe  eviterebbe l’emissione in atmosfera di 77 tonnellate di CO2 l’anno e un investimento iniziale di 110mila euro per i pontili di spina, lasciando lo spazio principale libero per l’uso da parte dei fruitori.

Image

Torino e area metropolitana

Non Solo Contro

Il giornale è a cura dell'Associazione Culturale onlus NonSoloContro.
Registrazione n. 2949 del 31/01/2019 rilasciata dal Tribunale di Torino
Direttore responsabile: Nadia Bergamini

Per la pubblicità

ABC Marketing e Comunicazione 
P.I. 124160015

abc.marketing.comunicazione@gmail.com

 Tel.: 3935542895 - 3667072703