Lun, 15 Ago, 2022

Demenza: la sindrome che cancella il cervello. Prevenirla è possibile con uno stile di vita sano e attivo

Demenza: la sindrome che cancella il cervello. Prevenirla è possibile con uno stile di vita sano e attivo

Tra i fattori di rischio, la vita sedentaria, l'obesità, il fumo, l'abuso di alcolici, il diabete e l'inattività cognitiva

La demenza è una sindrome caratterizzata dalla progressiva perdita della memoria. La malattia di Alzheimer è la forma più frequente di demenza, ma esistono altre forme come ad esempio la demenza vascolare, risultante da piccoli e multipli infarti cerebrali.

Diagnosticare tempestivamente i sintomi di questa patologia può aiutare a rallentarne la progressione (prevenzione secondaria), ma eliminare alcuni fattori di rischio (prevenzione primaria) può ridurre anche la possibilità di incorrere in tale malattia o perlomeno di ritardarne la comparsa.

Tra i principali fattori di rischio si annoverano: vita sedentaria, obesità e sovrappeso, il fumo di sigaretta (attivo e passivo), l’inquinamento atmosferico, l’abuso alcolico, l’ipoacusia (sentire poco), l’ipertensione arteriosa, il diabete e l’ipercolesterolrmia, un basso livello educativo, l’isolamento, la depressione e l’inattività cognitiva.

Per prevenirne l’insorgenza è importante avere uno stile di vita sano, fare sport, leggere libri, frequentare mostre, musei, cinema e teatri, fare le parole crociate ed avere una vita sociale attiva, meglio ancora se all’aria aperta quando il clima lo consente.

Image

Torino e area metropolitana

Non Solo Contro

Il giornale è a cura dell'Associazione Culturale onlus NonSoloContro.
Registrazione n. 2949 del 31/01/2019 rilasciata dal Tribunale di Torino
Direttore responsabile: Nadia Bergamini

Per la pubblicità

ABC Marketing e Comunicazione 
P.I. 124160015

abc.marketing.comunicazione@gmail.com

 Tel.: 3935542895 - 3667072703