Lun, 15 Ago, 2022

E, se la disfunzione erettile fosse il campanello d'allarme di un'altra malattia?

E, se la disfunzione erettile fosse il campanello d'allarme di un'altra malattia?

È stato stimato che, in Italia, il 13% della popolazione maschile ne sia affetto

Deficit erettile: si tratta di una costante incapacità a raggiungere e/o mantenere un’erezione adeguata a portare a termine un rapporto sessuale soddisfacente.

La causa più frequente, sopratutto nei giovani, è di natura psicogena, cioè da stress e ansia da prestazione.

Tra le cause organiche, la forma vascolare è la più comune ed è correlata ad alcuni fattori di rischio quali: fumo, alcool, colesterolo alto, diabete ed ipertensione.

Talvolta il deficit erettile può rappresentare anche un campanello di allarme che permette di anticipare la diagnosi di queste patologie. Alcuni farmaci inoltre possono facilitare tale deficit: tra questi vi sono alcuni farmaci utilizzati per l’ipertensione, per il colesterolo alto, per il reflusso gastroesofageo, per alcuni disturbi neurologici psichiatrici ed urologici.

Uno stile di vita sano riduce il rischio di andare in contro a tale disfunzione erettile.

Image

Torino e area metropolitana

Non Solo Contro

Il giornale è a cura dell'Associazione Culturale onlus NonSoloContro.
Registrazione n. 2949 del 31/01/2019 rilasciata dal Tribunale di Torino
Direttore responsabile: Nadia Bergamini

Per la pubblicità

ABC Marketing e Comunicazione 
P.I. 124160015

abc.marketing.comunicazione@gmail.com

 Tel.: 3935542895 - 3667072703