Dom, 14 Lug, 2024

Al via i lavori per la nuova scuola-centro civico al Borgo Nuovo di Settimo. Costerà 13 milioni di euro

Oltre le aule avrà una palestra-auditorium da 300 posti , un co-working per i genitori e una biblioteca aperta al quartiere

Costerà 13 milioni di euro di cui 10,2 finanziati dal Pnrr, la nuova scuola in via Fantina (ex area mercatale) al Borgo Nuovo di Settimo, oggetto nei prossimi mesi una una profonda riqualificazione.

In questi giorni sono partiti i lavori che prevedono, innanzitutto l'abbattimento del Centro Aglietta, dopodiché partiranno gli scavi, con la previsione di chiudere il cantiere nell'autunno del 2025, per l'inizio del nuovo anno scolastico. Il nuovo plesso andrà a sostituire la scuola primaria "Martiri della Libertà" che verrà poi abbattuta e su quello spazio si potrà impostare l'ulteriore trasformazione del quartiere, con un'ulteriore previsione di ampliamento per ospitare la scuola per l'Infanzia al posto della "Pezzani".

Ma non sarà solo una scuola quella che sarà realizzata in via Fantina. Sarà anche un centro civico con una palestra-auditorium da 300 posti, un co-working per i genitori, una biblioteca aperta al quartiere. Un edificio alla cui progettazione ha partecipato anche il personale scolastico che sarà realizzato con un'attenzione particolare alla didattica innovativa e alle materie Steam (scienza, tecnologia, ingegneria, arte e matematica), aule strutturate con pareti mobili per dare possibilità di unire più classi e lavorare insieme, spazi polifunzionali e un cortile con spazi verdi e aiuole dove far giocare i bambini.

Non solo: l'edificio sarà certificato nZEB che significa consumi energetici quasi nulli.

Le funzioni del centro Aglietta, in futuro, verranno trasferite nell'attuale mensa della Olon che sarà dismessa al Comune e diventerà la casa delle associazioni di Settimo, ma  nel frattempo per permettere occasioni di incontro alle associazioni, il Comune monterà una tendostruttura in via Monviso.

«Finalmente vediamo partire il principale cantiere di questo mandato – interviene la sindaca Elena PiastraLa scuola del Borgo Nuovo è un investimento nel futuro, certamente per gli studenti e le studentesse che la frequenteranno ma anche per la cittadinanza in generale. A partire dai servizi pubblici, in particolare la scuola, stiamo incardinando la trasformazione del Borgo Nuovo. Tutti i progetti si tengono insieme: quelli già completati come il Mu-Ch museo della chimica e il polo sportivo dell'8 marzo e quelli in partenza, dalla scuola al comando della polizia municipale, fino appunto alla casa delle associazioni».

 

 

image
fiamma pubblicità Edilizia Orizzontale

 

image
EcoEnergia Banner

 

 

 

Image

Torino e area metropolitana

Non Solo Contro

Il giornale è a cura dell'Associazione Culturale onlus NonSoloContro.
Registrazione n. 2949 del 31/01/2019 rilasciata dal Tribunale di Torino
Direttore responsabile: Nadia Bergamini

Per la pubblicità

ABC Marketing e Comunicazione 
P.I. 124160015

abc.marketing.comunicazione@gmail.com

 Tel.: 3935542895 - 3667072703