Periodico di vita e cultura locale a cura dell'associazione PAROLE & MUSICA onlus.

venerdì 12 ottobre 2018

Caselle - Uno spettacolo per ricordare un momento importante della nostra storia

Giacomo Carlo Guglielmetti
Dalla campagna di Russia alle vicende partigiane delle valli di Lanzo. Uno spettacolo avvincente che ci porta ad una delle pagine più drammatiche della nostra storia. La ritirata dal fronte russo, i soldati stremati per la fame e il gelo e la difficilissima situazione italiana. Lo spettacolo, dal significativo titolo "E le genti che passeranno" è in programma sabato 13 ottobre alle 21in sala Cervi. A proporlo sarà it.Art sezione teatro con il patrocinio della Città di Caselle. Un momento per ricordare i valori che hanno reso gli italiani una grande famiglia attraverso un testo liberamente ispirato alle memorie Giacomo Carlo Guglielmetti, 98 anni, un grande casellese. Testo e regia di  Fabrizio Frassa, voci di Simona De Vizia, Livio Vaschetto, Luca Pivano, scenografia di Franca Battistella, suoni e immagini di Federica Frassa. Ingresso gratuito