Mer, 17 Lug, 2024

Venaria in lutto per l'improvvisa morte dell'ex sindaco Roberto Falcone. Annullato il primo evento per il Giro d'Italia

Venaria in lutto per l'improvvisa morte dell'ex sindaco Roberto Falcone. Annullato il primo evento per il Giro d'Italia

Aveva 56 anni, colto da malore la scorsa notte mentre viaggiava sulla Direttissima è riuscito a fermarsi e a chiamare i soccorsi, ma è stato inutile. I funerali martedì 9

Lutto nel mondo politico di Venaria Reale e per la città. Troppo presto se ne è andato a 56 anni, l’ex primo cittadino Roberto Falcone, il primo sindaco eletto del Movimento 5 Stelle in Piemonte che ha perso la vita, colpito da un malore nella notte tra venerdì 4 e giovedì 5 aprile. Mentre tornava a casa da Ciriè, sulla Direttissima de La Mandria, colpito da un infarto, è riuscito ad accostare e a chiamare i soccorsi, ma è stato inutile.

Falcone, avrebbe 57 anni fra pochi giorni. Nato a Torino il 17 maggio 1966, dopo aver completato gli studi tecnici al diploma, lavorò per prima Prima provincia e Ibm. Nel 1996 si era trasferito a Venaria con la moglie Alessandra e i figli Francesca e Davide.

Nel 2015, è stato il primo sindaco Cinquestelle alla guida di un comune piemontese. Il suo mandato si concluse dopo 4 anni con il commissariamento.

Per ricordare la sua persona il sindaco Fabio Giulivi ha annullato la manifestazione  di questa sera “La città si veste di rosa” in apertura degli eventi per il Giro d’Italia.

«Siamo senza parole e sconvolti nell'apprendere della scomparsa  di Roberto Falcone.  Ho deciso di annullare la manifestazione di questa sera  in segno di rispetto e di lutto. Ho sentito Alessandra per porgere a lei e ai figli tutta la vicinanza ed il cordoglio della nostra comunità in questo momento di immenso dolore. Ciao Roberto, grazie per il tuo impegno costante nel voler provare a migliorare questo povero mondo. Avrei tanto altro da dirti ma ora non trovo ancora le parole» il commento di Giulivi sulla pagina social del Comune.

Tanti altri messaggi di cordoglio sono giunti dal mondo politico cittadino «una notizia che ha sconvolto la nostra comunità .In queste ore non posso non pensare alle varie battaglie affrontate in consiglio comunale, alle iniziative portate avanti insieme, perché al di là del diverso schieramento politico, abbiamo sempre avuto a cuore il bene della nostra città. Ciao Bob e un abbraccio forte alla tua famiglia» ha scritto la consigliera comunale e metropolitana Rossana Schillaci.

Sui social si è anche espressa l’ex sindaca del M5S torinese Chiara Appendino e il presidente nazionale Giuseppe Conte ha manifestato la sua vicinanza «apprendo con dolore della scomparsa di Roberto Falcone, primo sindaco del Movimento 5 Stelle in Piemonte, nel comune di Venaria. Il suo impegno e la sua dedizione hanno lasciato un segno indelebile nella nostra comunità e non solo. Un pensiero affettuoso alla sua famiglia e ai suoi cari in questo momento di grande dolore».

Cordoglio anche da parte dei parlamentari,  gli europarlamentarie i consiglieri regionali piemontesi del M5S «siamo senza parole per l’improvvisa scomparsa di Roberto Falcone.  Persona straordinaria, amministratore onesto e capace, primo sindaco a 5 Stelle in Piemonte, Roberto è stato protagonista di una stagione politica indimenticabile. Solo pochi giorni fa aveva presentato la sua autocandidatura per le elezioni europee, confermando ancora una volta la sua voglia di cambiare le cose, la sua disponibilità a mettersi in gioco per un futuro migliore, la sua passione per la politica da vivere nelle piazze, fra la gente, nello spirito che ha contraddistinto il Movimento 5 Stelle fin dalle sue origini.  Roberto lascia un grande vuoto in tutta la comunità del M5S. Le nostre condoglianze ai familiari e a quanti gli hanno voluto bene. Ciao Bob, ti ricorderemo sempre. Faremo nostre le battaglie che, siamo certi, avresti portato avanti con coraggio e determinazione. Il tuo impegno sarà da esempio per le sfide che saremo chiamati ad affrontare».

I funerali si svolgeranno martedì 9  alle 14,14 nella parrocchia si San Francesco. Il Rosario presso la medesima Chiesa, lunedì 8 aprile alle 18,30.

 

Image

Torino e area metropolitana

Non Solo Contro

Il giornale è a cura dell'Associazione Culturale onlus NonSoloContro.
Registrazione n. 2949 del 31/01/2019 rilasciata dal Tribunale di Torino
Direttore responsabile: Nadia Bergamini

Per la pubblicità

ABC Marketing e Comunicazione 
P.I. 124160015

abc.marketing.comunicazione@gmail.com

 Tel.: 3935542895 - 3667072703