Periodico di vita e cultura locale a cura dell'associazione PAROLE & MUSICA onlus.

martedì 25 aprile 2017

Borgaro - La Festa della Liberazione rinnovata trasforma la città ! Un 25 aprile incontro di Libertà e Democrazia tra generazioni !

Alla fine la pioggia non ha guastato le celebrazioni del 72° anniversario della Liberazione il 25 Aprile a Borgaro che ha avuto una veste nuova e che si arricchita di nuovi eventi rispetto al passato. Il Comune di Borgaro ha compreso e premiato lo sforzo del Centro Didattico Musicale ( CDM) come ha anche ricordato a più riprese nei suoi interventi il sindaco Claudio Gambino e rispettato e dato il giusto ruolo all'ANPI locale che da anni si impegna per tenere viva questa festa e data di Libertà . E’ stata  una giornata di forte impegno che quest’anno si è caratterizzata con l’ iniziativa dal titolo “ La Musica e i Balli della Liberazione – Canti della Resistenza” e la Rievocazione Storica.  La mattina del 25 Aprile ha visto come mostrano le immagini le celebrazioni consuete con l’impegno della sezione ANPI con la celebrazione della Santa Messa e il corteo commemorativo che come da tradizione si è snodato  per le vie di Borgaro accompagnato dalle musiche della Filarmonica Città di Borgaro e che si è conclusa sotto un bel sole  in piazza della Repubblica con il discorso del sindaco Gambino che insieme all'assessore ai giovani Federica Burdisso ha  consegnato la Costituzione Italiana a un gruppo di  18enni borgaresi . La piazza è diventata  la vera protagonista della giornata grazie anche all’impegno dell’Istituto Comprensivo, la Croce Verde, la Biblioteca Civica e la sezione locale dell’associazione dei Bersaglieri…. e delle ghiottonerie dei volontari della Parrrocchia. Insomma il sogno perseverato da alcuni anni del direttore artistico del CDM il maestro Franco Romanelli di dare nuova linfa alla ricorrenza del 25 aprile con costanza e perseveranza è diventato realtà! (Dario De Vecchis)