Periodico di vita e cultura locale a cura dell'associazione PAROLE & MUSICA onlus.

martedì 31 ottobre 2017

Borgaro – TransBorgaro 39^ edizione : vanno avanti i lavori all’ex Torinello per le gare del 19 novembre.



Quest’anno è la volta buona per la TransBorgaro all’ex Torinello ! Annunciata e per  alcune settimane portata avanti con alcuni lavori di disboscamento e poi dirottata in via Liguria quest’anno per la TransBorgaro il progetto si avvera . Vanno infatti avanti i lavori nell’area dell’ex Torinello da parte di quei “pazzi” ASD Borgaro Motocross, come vediamo dalle immagini che alleghiamo,  che sono riusciti ad avere una grande idea per il trasferimento della TransBorgaro, la mitica gara di motocross borgarese che quest’anno compie di 39 anni, si avete letto bene, e sbarcherà e sbancherà una delle aree più degradate del territorio per allestire questa tradizionale gara di motocross con partecipanti centauri italiani e internazionali. I lavori vanno avanti da alcune settimane e si conta di terminali entro il 19 novembre la magica domenica nella quale si svolgerà la TransBorgaro .
Per quelli meno avvezzi al territorio borgarese ricordiamo che l’area si trova in via Stati Uniti dietro alla fabbrica ex Ergom anche questa dismessa da anni e abbandonata e che si trova nei pressi della sede degli Alpini di Borgaro e della stazione GTT.  Una collocazione già riuscita all’inizio del nuovo secolo ma poi abbandonata per registrare nuovi successi in altre realtà del territorio borgarese e nelle ultime edizioni nei campi che costeggiano via Lanzo che ora non possono più essere utilizzati per il cambio di destinazione d’uso e i progetti edili che verranno messi in atto. Un area comunque che nelle intenzioni degli organizzatori verrà ristrutturata per rendere l’appuntamento motociclistico un successo di presenze e partecipazione popolare. L’area dalle scorse settimane ha già iniziato a cambiare aspetto con il disboscamento di molti metri quadri ad iniziare dalle aree di partenza e quelle destinate al pubblico . Un operazione che recupera un area che per anni è rimasta in preda al degrado dopo l’infausto progetto dell’ex Torinello del Torino Calcio tramontato e che aveva soltanto lasciato in piedi di capannoni in muratura che con il tempo stanno cadendo a pezzi. Un buon motivo quindi per fare i complimenti al progetto che prevede anche l’installazione temporanea di aree commerciali e di intrattenimento per grandi e piccini grazie alla volontà dell’ASD Borgaro Motocross di recuperare quest’area anche alla sua vocazione sportiva  e  perché non  prospettare per quest’area una sede stabile per gare su due ruote non solo motociclette ma anche biciclette, mountain-bike  e due gambe insomma tutto il mondo sportivo attorno alla parola Cross!! Dario De Vecchis