Periodico di vita e cultura locale a cura dell'associazione PAROLE & MUSICA onlus.

domenica 14 gennaio 2018

Borgaro- Grande partecipazione alla festa per Sant’Antonio Abate che ha riunito artigiani, agricoltori e allevatori .

Domenica 14  gennaio come ogni anno anche Borgaro ha celebrato Sant'Antonio Abate protettore dei lavoratori della terra e di coloro che svolgono attività che vi si legano . La giornata fredda e grigia ha visto la consueta benedizione dei mezzi agricoli nella piazzetta ribattezzata della Fontana davanti alla chiesa dei santi patroni Cosma e Damiano, dopo la celebrazione della messa domenicale, impartita dal parroco don Stefano Turri alla presenza del sindaco Claudio Gambino e di un folto gruppo di amministratori.

Gioiosa la benedizione don Stefano Turri che accompagnato dagli organizzatori ha benedetto gli animali e i mezzi agricoli presenti nella piazzetta. Dopo la benedizione i mezzi presenti hanno lasciato il piazzale con quello che è ormai un rituale consolidato il carosello con il suono dei clacson . Alle 13 il pranzo che questa anno è stato organizzato presso il ristorante "Du Village " in strada Lanzo. Ma non finisce qui perché sabato 20 gennaio ci sarà la cena dedicata sempre a Sant’Antonio Abate presso il ristorante “Rubino” Hotel Atlantic . La serata sarà allietata dalla musica e l’intervento del trio tutto al femminile “ Le Mondine” . Durante la serata si svolgerà la consueta lotteria di beneficienza . (Dario De Vecchis)