Periodico di vita e cultura locale a cura dell'associazione PAROLE & MUSICA onlus.

martedì 24 aprile 2018

Caselle - Inoltrare reclami all'aeroporto è off limits da un mese





Difficile per non dire impossibile per i casellesi inoltrare reclami all'aeroporto. Una cosa che invece avrebbe dovuto essere semplicissima. Bastava collegarsi al sito internet
Andrea Fontana
dell’aeroporto trovare il modulo e il gioco avrebbe, il condizionale è d’obbligo, essere fatto. Troppo rumore? Tegole volanti? Basta un reclamo, o meglio una segnalazione a Sagat. Così avevano spiegato i responsabili, tra cui l’avvocato Dario Maffeo, quando qualche mese fa avevano partecipato al Consiglio comunale aperto voluto dalle opposizioni. Un gioco da ragazzi, insomma. E, invece? “Trovare quel modulo in questi mesi è stato tutt’altro che facile – spiega il consigliere Andrea Fontana -. Una procedura complicatissima. Io ho dovuto intervenire personalmente per aiutare più di un cittadino”. Difficile, ma fino ad un mese fa e con un po’ di pazienza il modulo si poteva ancora trovare sul sito e adesso? “Ora il modulo è addirittura “down” da un mese – prosegue -. A quanto pare hanno un problema con il cosiddetto “captcha” e quindi non è più possibile neppure accedere”. Il “captcha” è
quel riquadro dove va digitato un codice fatto di numeri e lettere che permette al servizio di capire che l’utente è umano e non un computer o meglio un bot.
Già la procedura per registrarsi e segnalare è complessa e non proprio per tutti – conclude Fontana -  Ora non si può proprio più segnalare nulla e questo non mi pare per nulla corretto nei confronti dei caselleso. E, dire che Sagat ostentava orgoglio quando ci spiegava durante il Consiglio comunale che non giungevano mai segnalazioni sul rumore... Ma, per forza! Per trovare il modulo bisogna fare una complicata caccia al tesoro e adesso neppure funziona. Ma, intanto questa mattina, dalle 7 ben quattro aerei sono partiti in direzione Caselle”.