Periodico di vita e cultura locale a cura dell'associazione PAROLE & MUSICA onlus.

martedì 3 aprile 2018

Mappano, "Contro gli atti di vandalismo serve più senso civico". L'appello del sindaco alla comunità.


Non c'è limite all'idiziozia. Anche le feste pasquali, a Mappano, sono state
Francesco Grassi
segnate da atti di vandalismo. Atti che pesano poi su tutta la comunità. Ma, forse, i bulli non sanno che poi a pagare i loro danni saranno anche i loro genitori. "Condanniamo fermamente gli ultimi atti di vandalismo compiuti a danno della nostra comunità - commenta con una certa amarezza, il sindaco Francesco Grassi -.  In questi mesi l'amministrazione ha ascoltato le segnalazioni dei cittadini ne ha preso nota e ha collaborato attivamente con le forze dell'ordine che hanno identificato, anche grazie ai sistemi di videosorveglianza, diversi soggetti autori di tali atti e hanno eseguito interventi nell'ambito della repressione  e dello spaccio di stupefacenti. Anche la Polizia Municipale di Mappano ha compiuto interventi preventivi. E' nostra intenzione potenziare, nel prossimo futuro, il contingente di polizia locale e ammodernernare  gli impianti di videosorveglianza. Ma il nostro lavoro non potrà prescindere da una presa di coscienza collettiva. E' determinante partire dalla sensibilizzazione della famiglia e dalla scuola nel trasmettere l'importanza del rispetto della nostra casa comune perché se manca il senso civico e nei nostri giovani non matura il rispetto della cosa comune diventa difficile immaginare una comunità serena e proiettata in un futuro di rispetto e convivenza".