Periodico di vita e cultura locale a cura dell'associazione PAROLE & MUSICA onlus.

domenica 6 maggio 2018

Borgaro – Festa Granata per l’inaugurazione del monumento agli “Invincibili”!



Il giorno è arrivato e con uno splendido sole si inaugurato il monumento agli “Invincibili” del Grande Torino. Si chiude il cerchio dopo quattro anni di polemiche e di sforzi da parte del Toro Club Borgaro Granata e del Comune di Borgaro per il primo monumento con quell’aereo che sfonda un muro per voler ricordare la tragedia di Superga del 4 maggio 1947. Al suo posto come annunciato la gigantografia della squadra del Grande Torino con la scritta in piemontese facile da capirsi “I las vinciù 'l mund…” e con la targa nel retro con tutti i nomi delle vittime di quella tragedia non solo sportiva e che ha fatto bene a ricordare il sindaco di Borgaro Claudio Gambino non solo colpiva una squadra ma tutto l’Italia che vedeva in quei giocatori un simbolo della rinascita del secondo dopoguerra . Festa per tutti ad iniziare dai dirigenti del Toro Club e del suo presidente Ezio Sindici che ha saputo tenere la barra dritta durante questi quattro anni di polemiche . Festa lasciatelo scrivere anche per il cuore granata di Giuseppe Ponchione il capogruppo in consiglio comunale della maggioranza che ha contribuito a questa evento insieme all’assessore allo sport Fabrizio Chiancone . Ora quella rotonda ha un nuovo soggetto grazie all’abilità di un tecnico della ditta Lattes del Villaretto che ha saputo ben sagomare la lastra dove poi è stata fissata la fotografia del Grande Torino. Una immagine  che è anche un monito come ha ricordato il sindaco Gambino per i molti giovani che si allenano al calcio lì vicino allo stadio di Borgaro dove oggi pomeriggio la prima squadra verrà festeggiata per la sua matematica permanenza in serie D . E allora non ci rimane che scrivere “Forza Grande Torino” . (DeVeDa)