Periodico di vita e cultura locale a cura dell'associazione PAROLE & MUSICA onlus.

venerdì 14 dicembre 2018

Borgaro - Il sindaco in Burkina Faso per il progetto sostenuto dalla Città

Sindaco in missione in Africa. Precisamente in Burkina Faso. Da sabato, 15 dicembre,
Claudio Gambino
infatti, Claudio Gambino, sarà a Zitenga, per verificare  l’evolversi del progetto di intervento e sostegno alla sicurezza alimentare e nutrizionale che vede la città di Borgaro in prima fila con la federazione “Wend Yam”, alla “NutriAid” di Costanzo Bellando - un'istituzione a livello pediatrico a Borgaro - con il prezioso aiuto della Fondazione San Paolo, della Regione e del Comune di Zitenga.
“E’ un progetto che ha visto la luce nel gennaio del 2017 e che tra un mese esatto si concluderà - spiega il sindaco - e che si prefigge l’obiettivo di ridurre la vulnerabilità alimentare e nutrizionale della popolazione rurale attraverso l'agevolazione dell'accesso alla terra per i produttori locali,  la promozione del ruolo produttivo della donna, l’aumento della sicurezza e delle competenze tecniche dei coltivatori, l'appoggio materiale alle collettività agricole, la promozione dell'associazionismo in ambito produttivo, la sensibilizzazione della popolazione sulle buone pratiche alimentari, nutrizionali e igieniche”.
Borgaro in questa iniziativa umanitaria ha dato il suo apporto a livello logistico, mettendo a disposizione “il nostro personale, che ha dato una grande mano nella realizzazione del progetto”, sottolinea.
Il Burkina Faso, ultimamente, ha vissuto una grave crisi di carattere istituzionale e sociale, ma ha continuato a mantenere la sua vocazione agricola, peggiorando però dal punto del reddito, sempre più debole.
“Ed è per questo che sono in fase di conclusione i lavori per la realizzazione di due siti orticoli - conclude Gambino - e con il potenziamento degli impianti irrigui, proprio per permettere a queste famiglie di poter avere un futuro decisamente più roseo”.