Periodico di vita e cultura locale a cura dell'associazione PAROLE & MUSICA onlus.

giovedì 27 dicembre 2018

Mappano - Il "Mappano Volley" presenta le sue atlete.


Con una grande festa all’insegna dello sport e dell’amicizia, il “Mappano Volley” ha presentato domenica scorsa, presso la palestra di Via Generale Dalla Chiesa, le sue atlete, suddivise in varie squadre, accanto a tutto lo staff tecnico ed organizzativo, vero cuore pulsante di questo storico sodalizio sportivo. A condurre la serata, di fronte ad oltre ad un centinaio di partecipanti, il presidente del “Mappano Volley” Gianluca Pinna, supportato dal vice Raffaele Cece. “Siamo orgogliosi delle nostre compagini sportive – ha esordito il presidente Pinna – e siamo certi che tutte le nostre atlete ci daranno grandi soddisfazioni nelle prossime competizioni. Lo staff tecnico ed organizzativo – ha concluso Pinna – è pronto a sostenere i loro sforzi ad ogni livello”. Il direttivo del “Mappano Volley” è costituito da Mirella Cicerelli, Cristina Conti, Gabriella Freguglia, Fabrizio Turletti, Cristian Ragni e Tiziana Palmieri. Maurizio Carraro è l’allenatore della squadra under 16, Antonio Sartori allenatore 2° divisione; Tiziana Palmieri secondo allenatore 2° divisione. Pier Luigi Agnano per il settore mini volley, Erika Tomasoni secondo allenatore mini volley. Manuela Lapiccirella allenatore under 12 e Luca Sterpone allenatore under 14. Patrizia Vascimino allenatrice dei Gpd (Giocare per divertirsi), infine la squadra dei genitori delle giovani atlete i “Duri da Battere” Durante la serata sono stati ringraziati anche gli sponsor della “Mappano Volley”: la Reale Mutua Assicurazioni subagenzia di Mappano nella persona di Lucio Scimeca; la Cmi noleggi e l’officina autoriparazioni Colomba di Torino. L’associazione sportiva dilettantistica “Mappano Volley” è presente sul territorio da oltre trent’anni. Questo sodalizio nasce infatti a metà degli anni ottanta del secolo scorso, dopo la separazione dall’altra storica società sportiva presente a Mappano in quell’epoca la Pgs Oasi. Scelta, all’epoca molto sofferta, nata per consentire agli atleti che aderirono alla nuova società, di potersi cimentare in una forma un po’ più tecnica-agonistica, allo sport della pallavolo, partecipando anche ai campionati della federazione italiana pallavolo, ma restando comunque legati a quelli che erano  e sono i sani principi dell’educazione sportiva salesiana. Inizialmente la società si sviluppò sia attraverso squadre maschili che femminili. Ma alla fine degli anni novanta, scelse di indirizzarsi esclusivamente verso il settore femminile. Diventando, in questo modo, un punto di riferimento nella prima cintura nord di Torino, per tantissime ragazze, che si sono avvicinate allo sport della pallavolo, attraverso il “Mappano Volley”. “I nostri obiettivi – ricorda il presidente – erano e sono ancora oggi quelli di promuovere la crescita armonica dei giovani, attraverso lo sport, mediante la valorizzazione delle potenzialità delle relazioni, del gruppo, dell’ascolto e del supporto reciproco”. Il “Mappano Volley” è un sodalizio sportivo in costante crescita sul territorio mappanese, in grado di offrire preziose opportunità di aggregazione per i giovani di Mappano e non solo.
Davide Aimonetto