Mar, 16 Lug, 2024

Sgominato dai carabinieri di Chieri il polo logistico per lo spaccio di droga. Era in una caffetteria della città

Sgominato dai carabinieri di Chieri il  polo logistico per lo spaccio di droga. Era in una caffetteria della città

Avevano creato un vero e proprio polo logistico in una caffetteria del chierese per lo smercio e acquisto di sostanze stupefacenti e il contatto con i loro clienti. Un'attività illecita cui hanno messo fine, nei giorni scorsi  i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Chieri eseguendo un’ordinanza di custodia cautelare in carcere e una del divieto di dimora nel Comune e nella Provincia di Torino, nei confronti di due uomini di 36 e 31 anni già noti alle Forze dell'ordine, entrambi residenti nel chierese, che vi avevano operato dall’agosto 2022 al marzo 2023, rifornendo la loro clientela non solo nella cittadina ma anche nei comuni limitrofi, toccando anche alcune aree dell’astigiano e del canavese.

Gli investigatori hanno ricostruito il modus operandi dei due protagonisti dell'organizzazione che, grazie anche all’utilizzo di applicazioni di messaggistica con comunicazioni aventi per oggetto termini “in codice”, utenze telefoniche intestate a terze persone e alla complicità di altri soggetti fruitori di sostanze stupefacenti, avrebbero gestito alcune piazze di spaccio limitrofe al chierese e coordinato la loro attività con scrupolose modalità per eludere eventuali controlli di polizia.

Durante le indagini, i Carabinieri hanno riscontrato numerose cessioni di sostanze stupefacenti ad altrettanti numerosi assuntori, sequestrandone complessivamente circa 1 kg, tra hashish e cocaina.

I due uomini destinatari delle misure cautelari, emesse dal Gip di Torino sono gravemente indiziati per aver commesso, in concorso tra loro e con più azioni consecutive, del reato di “detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti”.

Image

Torino e area metropolitana

Non Solo Contro

Il giornale è a cura dell'Associazione Culturale onlus NonSoloContro.
Registrazione n. 2949 del 31/01/2019 rilasciata dal Tribunale di Torino
Direttore responsabile: Nadia Bergamini

Per la pubblicità

ABC Marketing e Comunicazione 
P.I. 124160015

abc.marketing.comunicazione@gmail.com

 Tel.: 3935542895 - 3667072703