Mer, 29 Mag, 2024

Nuovo look per piazza Europa. Al via dal 15 aprile i lavori che riguarderanno anche la valorizzazione della pagoda

Nuovo look per piazza Europa. Al via dal 15 aprile i lavori che riguarderanno anche la valorizzazione della pagoda

Grazie ad un finanziamento di 1 milione e 350mila euro dal Ministero, l'area che si affaccia sul Po diventerà più bella e accogliente

Piazza Europa si rifa il look. Partono, infatti dal 15 aprile, i lavori di riqualificazione, grazie ad un finanziamento di 1 milione e 350 mila euro ottenuto dal Ministero. 

Un progetto che per alcuni mesi creerà senza dubbio qualche disagio, restituendo poi una piazza, situata in pieno centro e poche centinaia di metri dal municipio,  sede del mercato settimanale, non solo completamente rinnovata, ma anche pronta ad accogliere eventi e manifestazioni pubbliche, attraverso la sostituzione della pavimentazione con il recupero dei cubetti in porfido abbinati ad una superficie in grado di sopportare carichi pesanti, ampliamento delle aiuole con posa di terreno drenante, valorizzazione dell'attuale alberatura, colonnine elettriche per i mercandin e panchine. I lavori riguarderanno anche il rifacimento di parte dei marciapiedi in zona Sant'Anna-Pescatori.

Anche la pagoda presente sulla piazza, luogo di concerti ed eventi culturali verrà valorizzata attraverso pannelli in alluminio forato retroilluminato anche nei laterali della struttura a formare bracci semoventi che potranno essere aperti o chiusi a seconda dell’occasione.

«Piazza Europa, una delle piazze più importanti del nostro comune, potrà diventare un vero e proprio luogo di aggregazione - commenta la sindaca Giulia Guazzora - dove si potranno svolgere manifestazioni, diventando ancora più attrattiva. Naturalmente, qualche disagio è da prevedere, ma chiedo ai cittadini di portare un po’ di pazienza per questi mesi. Al termine della riqualificazione la piazza sarà ancora più funzionale, bella, un luogo vivo pronto ad ospitare iniziative e appuntamenti».

Tra i disagi, il problema dei parcheggi, momentaneamente off limits in piazza Europa, per cui la sosta sul territorio comunale - esclusa via Martiri della Liberta dal numero 119 al 121 a causa della sua ridotta estensione dove rimane in vigore la sosta di 30 minuti -  regolamentata con disco orario, dal 15 aprile , tutti i giorni feriali dalle 8 alle 20 avrà un tempo massimo di 120 minuti (agosto escluso e per i mezzi adibiti al trasporto di disabili, ciclomotori  e moto, mezzi di servizio delle forze dell'ordine e di soccorso e naturalmente quelli con autorizzazione). Parcheggio libero, invece in via XXV aprile, piazza Gramsci, zona del cimitero e in tutte le zone senza disco orario.

Dal 19 aprile si trasferisce in piazza Gramsci anche il mercato del venerdì (dove già si tiene il mercato del lunedì), fino ad interventi conclusi. 

 «Quest’opera è il frutto di un lavoro di squadra che permetterà a tutti i fruitori della nostra piazza di trovare una situazione migliore e più funzionale - chiosa il vicesindaco e assessore ai Lavori Pubblici Luca Rastelli -. Grazie al finanziamento ottenuto, potremo intervenire su una parte di marciapiedi della zona Pescatori, che necessita di una revisione. Si cercherà di procedere con i lavori nel modo più celere possibile per tentare di evitare disagi ai cittadini».

 

 

image
fiamma pubblicità Orizzontale

 

image
banner battaglia

 

image
EcoEnergia Banner

 

 

 

 

Image

Torino e area metropolitana

Non Solo Contro

Il giornale è a cura dell'Associazione Culturale onlus NonSoloContro.
Registrazione n. 2949 del 31/01/2019 rilasciata dal Tribunale di Torino
Direttore responsabile: Nadia Bergamini

Per la pubblicità

ABC Marketing e Comunicazione 
P.I. 124160015

abc.marketing.comunicazione@gmail.com

 Tel.: 3935542895 - 3667072703