Gio, 13 Giu, 2024

Corsa Contro la Fame: un progetto di solidarietà globale che quest’anno ha visto parte attiva 457 alunni dell'IC

Quattrocentocinquantasette. E' il numero di bambini della scuola primaria di Caselle che ha partecipato con grande entusiasmo, mecoledì 22 maggio, al Prato della Fiera alla "Corsa contro la fame". Un'iniziativa a scopo benefico, organizzata da Azione contro la fame, l'organizzazione umanitaria internazionale attiva in 55 Paesi,  per raccogliere fondi da devolvere ai Paesi bisognosi,  che ha coniugato sport, salute e solidarietà, quest'anno patrocinata dal CONI e giunta alla sua IXª edizione.

caselle corsa contro la fame 2024 1

E i bimbi - 23 classi, 10 della scuola dell'Infanzia e 13 della primaria - hanno corso con impegno, grande senso civico e senza risparmio di energie - merito anche dei loro docenti che li hanno preparati a questa importante iniziativa -  totalizzando punti ad ogni giro trasformati poi in denaro dai loro sponsor (genitori, nonni, amici).

caselle corsa contro la fame 2024 2

Ma prima ancora della manifestazione di mercoledì i bambini hanno partecipato a laboratori e incontri ricevendo anche un apposito kit da Azione che da anni combatte il fenomeno della malnutrizione nel mondo che sta  sta registrando una crescita esponenziale ed direttamente collegata ai conflitti, alle carestie, ai disatri naturali e al mancato rispetto dei diritti umani. 

caselle corsa contro la fame 2024 3

A dare il via alla corsa di solidarietà è stato il sindaco Giuseppe Marsaglia insieme alla dirigente scolastica Pina Muscato e alle referenti del progetto Sonia Fava e Vita Interrante.

caselle corsa contro la fame 2024 4

«Nell'anno scolastico 2023-2024 abbiamo parlato ai bambini del fenomeno della malnutrizione che subisco bambini come loro nel mondo - commenta Maria Ciana, referente di Azione per il Piemonte - ma anche delle cause e delle possibili concentrandoci in particolare sull'area del Bangladesh. Durante la lezione teorica di un'ora abbiamo distribuito alle maestre un kit con schede esplicative da discutere in classe. Quindi è stato sottoscritto il "passaporto solidale" e a questo punto i bambini hanno potuto andare alla ricerca degli sponsor che hanno promesso 1 euro o 50 centesimi per ogni giro di corsa completato. Il ricavato totale verrà devoluto ai nostri progetti. Svolgiamo questa inaziativa con le scuole italiane ormai da un decennio e Caselle quest'anno, è stata una delle 1.600 scuole che hanno aderito e per questo non possiamo che ringraziare l'Istituto Comprensivo e la sua dirigente scolastica per compreso la bontà del progetto solidale».

Servizio video di Cristiano Cravero

Image

Torino e area metropolitana

Non Solo Contro

Il giornale è a cura dell'Associazione Culturale onlus NonSoloContro.
Registrazione n. 2949 del 31/01/2019 rilasciata dal Tribunale di Torino
Direttore responsabile: Nadia Bergamini

Per la pubblicità

ABC Marketing e Comunicazione 
P.I. 124160015

abc.marketing.comunicazione@gmail.com

 Tel.: 3935542895 - 3667072703