Mar, 16 Lug, 2024

Il "dono" di Banca d'Alba ad AMMP Giorgio Valsania: 440 pasti pronti da distribuire gratuitamente ai suoi assistiti

Quattrocentoquaranta pasti pronti da distribuire  gratuitamente a chi ne ha bisogno. E' il grande "dono" ricevuto dall'Associazione Maria Madre della Provvidenza Onlus grazie alla collaborazione con Banca d’Alba, in seguito all'evento che si è svolto domenica 12 maggio,  organizzato per l’approvazione del bilancio 2023 con i  loro quasi 20mila soci

I pasti donati, più che mai indispensabili per l'Associazione e i suoi assistiti,  - tutti prodotti della tradizione piemontese e del territorio - sono composti da salumi e formaggi, antipasti e biscotti artigianali e da una bottiglietta d’acqua da 500ml. 

«Grazie al recupero di oltre 480 kg di alimenti, e al coordinamento dei numerosi volontari, l’Associazione AMMP Giorgio Valsania Onlus - spiega Nadia Valsania - ha potuto soddisfare una domanda sempre crescente da parte dei
nuclei familiari assistiti che si trovano in situazioni di fragilità».

Il Food Waste Index Report del 2024 riporta come oltre 1,05 miliardi di tonnellate di alimenti, equivalenti al 19% del cibo disponibile per tutta la popolazione mondiale, siano stati sprecati nel corso del 2022, mentre ben 690 milioni di persone nel mondo soffrono la fame e non dispongono di alimenti sani e nutrienti.

«Considerando una media di 4,5 kg di emissioni di Co2 per la produzione di un kg di prodotti alimentari - conclude - possiamo stimare che, grazie a questo recupero di pasti pronti donati da Banca d’Alba, si è potuto generare
anche un impatto positivo sull’ambiente di 2.160 kg di Co2».

 

 

Image

Torino e area metropolitana

Non Solo Contro

Il giornale è a cura dell'Associazione Culturale onlus NonSoloContro.
Registrazione n. 2949 del 31/01/2019 rilasciata dal Tribunale di Torino
Direttore responsabile: Nadia Bergamini

Per la pubblicità

ABC Marketing e Comunicazione 
P.I. 124160015

abc.marketing.comunicazione@gmail.com

 Tel.: 3935542895 - 3667072703