Mar, 16 Lug, 2024

Verso le elezioni: Elisa Cibrario Romanin guida la lista civica in cui le ideologie non contano, ma solo il bene della città

Verso le elezioni: Elisa Cibrario Romanin guida la lista civica in cui le ideologie non contano, ma solo il bene della città

La campagna elettorale di Borgaro entra nel vivo. Questa mattina era sufficiente fare una passeggiata alla Fiera delle Rose per rendersi conto di quanto la città stia entrando nel clima di queste elezioni per il rinnovo del Consiglio comunale.

Con il suo gazebo c'era anche la lista "Uniti per cambiare Borgaro e Villaretto" ormai con la sua composizione finale che non comprende più Fratelli d'Italia, dopo il "divorzio" di una settimana fa ed ha ormai una connottazione che pur dichiarandosi civica, apolitica e spogliata completamente di ogni ideologia, ma pronta solo ed esclusivamente a lavorare per il "bene di Borgaro e dei borgaresi" è sicuramente  più di centrosinistra che altro. 

Rimane solo l'incognita della candidata sindaca Elisa Cibrario Romanin, tesserata al partito della Meloni che però dichiara «mi sono completamente spogliata dell'ideologia e sono convintamente a capo di questa lista che ribadisco è civica e ha come unico obiettivo quello di essere al servizio dei cittadini, riportando la nostra città, oggi in stato di abbandono, agli onori del mondo. Quello che ci interessa è offrire una visione diversa con le necessarie manutenzioni ordinarie e straordinarie e tutte quelle cose che servono ad un territorio per essere vivibile e a misura di cittadino».

Non sappiamo se Elisa Cibrario Romanin quella tessera  l'abbia stracciata, o se ad un diverso livello elettorale vi farà ancora riferimento. Quel che è certo, e questo lei continua a ribadirlo, è che si è messa a disposizione della città e per questo le tessere di partito non servono. Serve impegno, ascolto e la volontà di migliorare tutto quello che c'è da migliorare o correggere. E di questo lei e la sua squadra ne sono più che mai convinti.

La sua squadra che per tutta la giornata è stata all'opera per spiegare  ai borgaresi programma e priorità, distribuendo anche rose alle mamme in occasione della festa a loro dedicata,  è composta da: Mauro Baracco; Marco Bertino; Valentina Capolongo; Angela chiarelli; Anthony De Lucia; Costantino Fanelli; Rosangela Giglio; Silvana Laino;  Isabella Licursi; Davide Marano; Franco Marino; antonietta Pascarella; Irma Sabbatelli; Luigi Spinelli; Mattia Stievano; Claudia Tarantini. 

Chi vorrà conoscere meglio i candidati della lista, la sindaca in pectore e le linee programmatiche della compagine "Uniti per Cambiare Borgaro e Villaretto" potrà farlo venerdì 17 maggio alle 21 a Villa Tapparelli.

 

 

image
Pubblicità elettoraleBANNER NONSOLOCONTRO GAMBINO SINDACO 1

 

 

Image

Torino e area metropolitana

Non Solo Contro

Il giornale è a cura dell'Associazione Culturale onlus NonSoloContro.
Registrazione n. 2949 del 31/01/2019 rilasciata dal Tribunale di Torino
Direttore responsabile: Nadia Bergamini

Per la pubblicità

ABC Marketing e Comunicazione 
P.I. 124160015

abc.marketing.comunicazione@gmail.com

 Tel.: 3935542895 - 3667072703