Mar, 23 Lug, 2024

Si è concluso a Lombardore il week end organizzato dall'Associazione Paracadutisti del Canavese

Una cerimonia per ricordare e commemorare i parà italiani caduti nelle missioni di pace

Al grido «Onore alla Brigata Paracadutisti Folgore!» è iniziata la cerimonia, domenica 17 marzo, davanti al monumento dedicato ai Paracadutisti d’Italia Caduti in Guerra nelle Missioni di Pace.

Dopo l'esecuzione dell'inno nazionale e de Il silenzio, eseguito dalla trombettista della Filarmonica Santa Cecilia di Agliè,  il presidente dell'Associazione Paracadustisti del Canavese, Pietro Borghese ha  consegnato il "crest" a Renato Garetti, che presiede l'Associazione Nazionale Incursori dell'Esercito per ricordare Gino Cavallini scomparso prematuramente nel febbraio scorso.

L’Associazione Incursori ha poi omaggiato i parà canavesani con un calendario decorativo e un tagliacarte. Presente alla cerimonia di ieri, anche il consigliere Diego Bili, ex parà della brigata Folgore.

L'appuntamento era iniziato sabato 16 marzo, al cimitero di San Giorgio Canavese,  per commemorare i Verna «il primo Guido Verna è morto nel 1942 in un incidente aereo - ha spiegato Borghese - .Il nipote, che si chiamava allo stesso modo, è venuto a mancare nel 1977. Aveva deciso d'entrare nell' accademia navale di Livorno ma in un volo d'orientamento, il 3 marzo nel 1977, è precipitato trovando la morte. Hanno avuto tutti e due lo stesso destino».

La compagine ha quindi visitato due aziende lombardoresi: l'Aris, che produce mezzi militari e civili, e la Nimbus specializzata nella costruzione di droni professionali.

Domenica, dopo la breve cerimonia dell’alzabandiera, la delegazione si è recata prima alla cioccolateria Giordano di Leini e, poi, in trattoria per il pranzo.

 

 

image
fiamma pubblicità Orizzontale

 

image
BDA 4X3 D page 0001

 

image
EcoEnergia Banner

 

 

 

Image

Torino e area metropolitana

Non Solo Contro

Il giornale è a cura dell'Associazione Culturale onlus NonSoloContro.
Registrazione n. 2949 del 31/01/2019 rilasciata dal Tribunale di Torino
Direttore responsabile: Nadia Bergamini

Per la pubblicità

ABC Marketing e Comunicazione 
P.I. 124160015

abc.marketing.comunicazione@gmail.com

 Tel.: 3935542895 - 3667072703