Mar, 16 Lug, 2024

Tre appuntamenti di alto valore e profilo sociale a Ciriè, che in occasione del 8 Marzo rende omaggio all'universo femminile

Tre appuntamenti di alto valore e profilo sociale a Ciriè, che in occasione del 8 Marzo rende omaggio all'universo femminile

Devietti «una serata tutta al femminile ma aperta soprattutto alle nuove generazioni perché vengano indotte sempre di più a riflettere sul significato più vero e profondo dell'8 marzo»

Cirié rende omaggio all’universo femminile, in occasione della giornata internazionale della donna. 

Si inizia giovedì 7 marzo a Palazzo D'Oria con l'esposizione di immagini a cura di Amnesty International con focus su due temi “Un mondo di diritti” e “Mai più violenza sulle donne", ma accomunati da un unico fil rouge, la consapevolezza e la difesa dei diritti delle donne e delle minoranze in Italia e nel mondo. L'esposizione nell'atrio della Sala Consiliare, dalle 20 alle 23 - sarà l'ideale apertura della serata organizzata dall'Amministrazione comunale dalle 20,45, in Sala Consiliare (con accesso da via Dante). L'appuntamentosi intitola "Le donne di Cirié - Una serata dedicata alle donne di ieri, di oggi e di domani" per proseguire prosegue il filone che vede diversi interventi, interviste, testimonianze per celebrare le donne che per motivi diversi si sono distinte nella loro professione, nella loro attività di volontariato per la comunità e per la passione con cui hanno intrapreso le diverse sfide della vita.

Sarà l'occasione per ricordare la storia delle donne del passato, importanti per la storia e la crescita della Città, insieme a donne di oggi che operano nella cultura e nel sociale all’interno delle associazioni  con un occhio particolare a quelle che saranno le donne didomani. 

Chiude il ciclo di appuntamenti dedicati all'8 marzo la performance dal titolo "Il Gioco degli Dèi" organizzata dall'associazione artistico-culturale ToErgasterion insieme al corpo di ballo del Centro Danza Cirié in scena all'Istituto Ernesta Troglia (via Cibrario 16) sabato 9 marzo alle 21. Lo spettacolo, con la regia di Enrico Zaffiri e Salvatore Piazza, è un vero e proprio dialogo tra tre delle protagoniste della cultura greca - Medea, Fedra e Antigone - e il loro mito che, precorrendo ogni movimento per l’uguaglianza della donna, delinea figure di eccezionale valore, accomunate dalla triste sorte e da una caratterizzazione che le ha rese nel corso dei secoli splendenti, umane e meravigliose, tanto quanto, e forse anche di più, delle controparti maschili. Lo spettacolo, patrocinato dalla Città di Ciriè, dalla Città metropolitana di Torino e dalla Regione Piemonte, è ad ingresso gratuito e a prenotazione consigliata ai seguenti numeri 011.9206921 / 347.8384899 o via email a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

«La Giornata Internazionale della Donna - dichiara la sindaca Loredana Devietti - è una ricorrenza di importanza mondiale, nata per contrastare le discriminazioni di cui le donne sono state e sono ancora oggetto ma anche per ricordare le conquiste sociali, economiche e politiche portate avanti dalle donne ovunque, in Italia e nel mondo. È per noi un momento cruciale nel calendario delle ricorrenze, a cui dedichiamo impegno e dedizione ogni anno perché ci teniamo a celebrare il suo profondo significato e il suo alto valore. Come già da qualche anno, insieme all'assessora Barbara Re e alla consigliera Domenica Calza, abbiamo voluto farlo partendo dalle donne di Cirié, di oggi come di ieri, dal loro contributo per far crescere la nostra città, le tante attività e associazioni».

E non solo «rifletteremo inoltre insieme su quanto sta accadendo in Ucraina e in Medio Oriente - prosegue - sull'oppressione e la mancanza di diritti che sta vessando soprattutto donne e bambini. Scopriremo ancora una volta insieme volti e nomi più e meno noti, aneddoti, avventure e conquiste e lo faremo con l'aiuto di altre donne, in una serata tutta al femminile ma aperta, ovviamente, anche 'all'altra metà del cielo' e soprattutto alle nuove generazioni perché vengano indotte sempre di più a riflettere sul significato più vero e profondo dell'8 marzo».

 

 

image
EcoEnergia Banner

 

image
fiamma pubblicità Orizzontale

 

image
banner bda bocchetta orizzontale

 

 

 

Image

Torino e area metropolitana

Non Solo Contro

Il giornale è a cura dell'Associazione Culturale onlus NonSoloContro.
Registrazione n. 2949 del 31/01/2019 rilasciata dal Tribunale di Torino
Direttore responsabile: Nadia Bergamini

Per la pubblicità

ABC Marketing e Comunicazione 
P.I. 124160015

abc.marketing.comunicazione@gmail.com

 Tel.: 3935542895 - 3667072703