Dom, 14 Lug, 2024

Conferito ufficialmente a Venaria Reale il titolo di “Città Europea dello Sport”. La cerimonia ieri a Roma

Conferito ufficialmente a Venaria Reale il titolo di “Città Europea dello Sport”. La cerimonia ieri a Roma

«E' un riconoscimento che appartiene a tutti i venariesi, che con il loro supporto hanno reso possibile questa vittoria»

È confermato, Venaria Reale è stata ufficialmente insignita del titolo di “Città Europea dello Sport”, con una cerimonia organizzata nell'ambito della 36esima edizione del Gala Aces Europe e Aces Italia a Roma.

Ieri mattina, lunedì 29 aprile, il titolo è stato conferito nel Salone d'Onore del Coni, alla presenza del presidente, Giovanni Malagò. Il prezioso riconoscimento è stato consegnato all’assessora al Turismo, Monica Federico, in rappresentanza della Città, per «l'mpegno e la dedizione della Reale nel promuovere lo sport come mezzo di  alute, integrazione sociale, educazione e rispetto, in linea con gli ideali e gli obiettivi di Aces Europa» spiegano i promotori dell’iniziativa.

«Mi ha riempito di orgoglio rappresentare la nostra città nella magnifica cornice del Salone d’Onore del Coni a Roma, in occasione della XXXVIª edizione del Gala Città Europee dello Sport. Questo importante evento mette in evidenza quanto sport e cultura siano essenziali per il nostro sviluppo comunitario. Durante la cerimonia, il nostro Comune è stato onorato con le Ciotole della Benemerenza Europea dello Sport, riconosciuto come "City Office Sport 2025", a sottolineare l'impegno continuo di Venaria Reale nel promuovere lo sport come pilastro del benessere sociale. Desidero ringraziare Giovanni Malagò e Vincenzo Lupattelli, presidente di ACES Italia, per aver riconosciuto il valore
del nostro lavoro. Un ringraziamento speciale va anche al nostro sindaco, Fabio Giulivi, e all'assessore allo Sport, Luigi Tinozzi, per il loro impegno instancabile nel raggiungimento di questo traguardo» dichiara Federico e conclude «questo riconoscimento appartiene a tutti i cittadini di Venaria Reale, che con il loro supporto hanno reso possibile questa vittoria. Continueremo a lavorare insieme per fare dello sport un mezzo ancora più efficace di integrazione e sviluppo comunitario».

Image

Torino e area metropolitana

Non Solo Contro

Il giornale è a cura dell'Associazione Culturale onlus NonSoloContro.
Registrazione n. 2949 del 31/01/2019 rilasciata dal Tribunale di Torino
Direttore responsabile: Nadia Bergamini

Per la pubblicità

ABC Marketing e Comunicazione 
P.I. 124160015

abc.marketing.comunicazione@gmail.com

 Tel.: 3935542895 - 3667072703