Gio, 13 Giu, 2024

Giunta alla 13ª edizione, la Stra Venaria si è tinta di rosa aspettando il Giro d’Italia e la grande partenza

Domenica 7 aprile in oltre 1.200 per le strade della Reale. Ricordato l'ex sindaco Roberto Falcone

Sono stati oltre 1.200 gli iscritti alla Stra Venaria, la “21° Reale” e alla camminata non competitiva. Un appuntamento sportivo che ha coinvolto atleti e persone di tutte l’età e qualche amico a 4 zampe insieme ai padroni. e  in apertura è stato ricordato con un minuto di silenzio l’ex sindaco Roberto Falcone, che oltre essere uomo delle istituzioni era anche uno sportivo.

Gli atleti partecipanti che hanno partecipato alla "competitiva" hanno percorso il circuito di 21 km che dal centro commerciale “I Portici”, ha toccato vale Buridani, per passare dai Giardini Reali e raggiungere il parco La Mandria. Mentre per chi ha preso parte alla camminata un circuito di 6 Km.

Tutto è stato reso possibile grazie all’Atletica Venaria con il patrocinio della Città e della Regione e il supporto della Pro Loco di Altessano Venaria Reale, Amici di Giovanni, Nordic Walking Venaria, Carabinieri, Polizia Locale e delle altre realtà associative del territorio: Free Bike, Avis, Croce Verde, Bersaglieri, AssoCarabinieri, Protezione Civile e una nutrita schiera di studenti del Liceo Juvarra impegnati nella distribuzione dei gadget e al punto ristoro.

«Abbiamo da sempre collaborato per la realizzazione della Stra Venaria poi l’organizzazione è passata a noi. Negli anni abbiamo registrato una numerosa partecipazione e questo anno siamo stati davvero contenti di aver raggiunto un record, i camminatori della non competitiva, cittadini venariesi, hanno ricevuto la maglietta rosa del Giro. Ogni anno grazie a questa manifestazione doniamo 1.500 euro all’associazione Amici di Giovanni, in aiuto alle famiglie in difficoltà» ha commentato Laura Turco, dell’Atletica Venaria

Venaria sta entrando sempre più nel ruolo di Città europea dello Sport 2025.

«È stato davvero bello vedere centinaia di persone in maglietta rosa, un omaggio all’imminente partenza proprio dalla nostra Città del Giro D’Italia. Nei prossimi giorni annunceremo un altro importante evento, di caratura mondiale, che
vedrà Venaria assoluta protagonista» si è espresso, con entusiasmo, il sindaco Fabio Giulivi.

Ha aggiunto l'assessore allo Sport Luigi Tinozzi «nella mattinata abbiamo avuto anche il piacere di avere con noi l’assessore regionale allo Sport, Fabrizio Ricca con cui stiamo collaborando perché la città sia coinvolta in grandi appuntamenti sportivi a livello nazionale e internazionale. Inoltre con l’imminente grande partenza del Giro ricordo gli appuntamenti che saranno proposti nelle prossime settimane in città: la Biciclettata in Rosa, aperta a tutti, con partenza da Druento e passaggio a Venaria Reale, Circoscrizione 5 di Torino e arrivo alla Reggia (14 aprile) e lo Spinning in piazza Vittorio Veneto (20 aprile)»

Image

Torino e area metropolitana

Non Solo Contro

Il giornale è a cura dell'Associazione Culturale onlus NonSoloContro.
Registrazione n. 2949 del 31/01/2019 rilasciata dal Tribunale di Torino
Direttore responsabile: Nadia Bergamini

Per la pubblicità

ABC Marketing e Comunicazione 
P.I. 124160015

abc.marketing.comunicazione@gmail.com

 Tel.: 3935542895 - 3667072703