Ven, 12 Apr, 2024

Il ricordo delle foibe e delle persecuzioni sul confine orientale rivive in Biblioteca Corghi a Ciriè

Il ricordo delle foibe e delle persecuzioni sul confine orientale rivive in Biblioteca Corghi a Ciriè

In occasione del Giorno del Ricordo una riflessione su quei tragici eventi del secondo dopoguerra

Mantenere viva il ricordo dell'Esodo delle popolazioni istriane, fiumane e dalmate nel secondo dopoguerra, e più in generale rinnovare la memoria delle vittime delle foibe e di tutte le persecuzioni.

E' l'obiettivo di Cirié che celebra il Giorno del Ricordo giovedì 8 febbraio, alle 20,45, nella Biblioteca "Corghi" (via D'Oria 14/9) con una serata dal titolo "Giorno del Ricordo 2024, tra memorie e letture" attraverso preziosi filmati e
letture toccanti a cura di Maria Tomaino e Paolo Lauri grazie alle quali verranno ripercorsi episodi di famiglie esuli, riflessioni di chi ha vissuto quegli anni in prima persona e ha spesso dovuto lasciare familiari e amici nell'agonia delle foibe.

Prenderanno parte alla serata anche Ugo Ucovich e Attilio Cattich, consiglieri dell'Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia, ente a carattere nazionale, sorto nel 1947, con lo scopo di raccordare e organizzare le decine di migliaia di profughi italiani autoctoni provenienti dai territori della Venezia Giulia e Dalmazia. 

«La memoria dei tragici eventi che caratterizzarono l’Esodo – dichiara la sindaca Loredana Devietti – deve essere mantenuta viva attraverso iniziative che stimolino la riflessione su questa pagina drammatica  della storia e più in generale su tutte le persecuzioni, del passato e del presente. Siamo tutti chiamati a vigilare per prevenirle, sensibilizzando soprattutto i più giovani sulla necessità di non abbassare mai la guardia rispetto a ogni violazione dei diritti umani. Invito tutti a partecipare alla serata organizzata dallo staff della Biblioteca e dalla consigliera delegata alla Cultura Domenica Calza che ringrazio per il lavoro di coordinamento. Sarà l’occasione per approfondire cosa accadde in quel secondo dopoguerra sul confine orientale italiano e quali furono le ripercussioni per le donne e gli uomini che vissero quelle drammatiche vicende».

La serata è a ingresso libero e gratuito.

 

 

image
Il Portico

 

image
fiamma pubblicità Orizzontale

 

image
fotovoltaico

 

 

 

Image

Torino e area metropolitana

Non Solo Contro

Il giornale è a cura dell'Associazione Culturale onlus NonSoloContro.
Registrazione n. 2949 del 31/01/2019 rilasciata dal Tribunale di Torino
Direttore responsabile: Nadia Bergamini

Per la pubblicità

ABC Marketing e Comunicazione 
P.I. 124160015

abc.marketing.comunicazione@gmail.com

 Tel.: 3935542895 - 3667072703