Mer, 17 Lug, 2024

I continui nubifragi e grandinate stanno mettendo in ginocchio anche tutta l'area a nord di Torino. A Venaria cantieri sospesi

I continui nubifragi e grandinate stanno mettendo in ginocchio anche tutta l'area a nord di Torino. A Venaria cantieri sospesi

Un nuovo nubifragio ha colpito l’intera area di Torino nord mettendo in serio rischio e pericolo chi è alla guida e si trovava in tangenziale. A segnalare la situazione il meteorologo del Tg3 Piemonte Andrea Vuolo «un pomeriggio difficile per Torino, colpita da una delle grandinate più intense degli ultimi anni sui quartieri settentrionali del Capoluogo, dove gli accumuli di pioggia hanno localmente superato gli 80 millimetri».

La recente analisi dell'Arpa Piemonte ha certificato come, a pochi giorni dalla conclusione della primavera meteorologica, le precipitazioni cadute nel trimestre marzo, aprile e maggio hanno già battuto i record storici degli ultimi 70 anni. Nellla primavera 2024, le giornate di “pioggia significativa”, infatti, sono state finora 33, quasi il 40%. Sempre i dati Arpa segnalano come, da inizio anno, le precipitazioni siano state il doppio rispetto alla media del periodo nel trentennio di riferimento climatico.

«Molto improbabile che la situazioni migliori definitivamente da metà della prossima settimana. Anzi, dagli ultimi aggiornamenti parrebbe che la fase instabile possa protrarsi fin verso i primi giorni di giugno, seppur con temperature in rialzo» spiega Vuolo.

E tra i sindaci c’è preoccupazione «a fronte di questo scenario sicuramente a trarne beneficio è la situazione idrica poichè i fiumi sono gonfi d'acqua, le falde idriche sotterranee si stanno riempiendo e le riserve di neve in montagna fanno
immaginare un'estate serena rispetto alla siccità del 2023. E' però inevitabile che una situazione metereologica simile crei anche disagi importanti ai cantieri aperti in città, spesso sospesi, nella gestione del verde, per non parlare dei danni a molte attività commerciali e agricole. La grandine infine continua a martellare danneggiando auto, tetti, serre e campi. Speriamo che al più presto si possa tornare alla normalità» commenta su facebook il sindaco di Venaria, Fabio Giulivi.

Image

Torino e area metropolitana

Non Solo Contro

Il giornale è a cura dell'Associazione Culturale onlus NonSoloContro.
Registrazione n. 2949 del 31/01/2019 rilasciata dal Tribunale di Torino
Direttore responsabile: Nadia Bergamini

Per la pubblicità

ABC Marketing e Comunicazione 
P.I. 124160015

abc.marketing.comunicazione@gmail.com

 Tel.: 3935542895 - 3667072703